Le diverse tecniche dell'elettrodepilazione

Elettrolisi galvanica

Il metodo dell'elettrolisi fu utilizzato per la prima volta nel 1875 dal Dr. Charles E. Michel per l'eliminazione delle ciglia incarnite (durata del trattamento: pochi minuti). Con la tecnica dell'elettrolisi il follicolo pilifero viene distrutto mediante l'utilizzo di corrente galvanica (corrente continua). Al giorno d'oggi l'elettrolisi è un tecnica utilizzata molto raramente.

 

 

Elettrocoagulazione

Fra i vari tipi di elettrodepilazione, la termolisi è il metodo più rapido (durata: pochi secondi). La sonda introdotta nel follicolo pilifero viene riscaldata mediante corrente alternata ad alta frequenza, provocando la distruzione definitiva del follicolo. Utilizziamo la termolisi con i/le clienti particolarmente sensibili o che non desiderano sottoporsi a un trattamento con tecnica blend.

Tecnica blend

Il metodo blend sfrutta gli effetti combinati della termolisi e dell'elettrolisi. Grazie a questa raffinata combinazione, il follicolo viene distrutto in modo diretto e permanente grazie all'azione della corrente alternata, e indirettamente grazie al riscaldamento della guaina che avvolge la base del pelo mediante corrente continua. Fra i tre metodi di elettrodepilazione, questo è il più efficace.